Piazzarola - Quintana di Ascoli Piceno
Tel. 0736.298223 - 261165 serv.quintana@comune.ascolipiceno.it

piazzarola


Sestiere Piazzarola

 

Il sestiere della PIAZZAROLA ha il suo comprensorio nella zona alta di Ascoli Piceno, alle pendici del colle dell’Annunziata. I colori che contraddistinguono l’arme sono il bianco e il rosso.

Nel territorio del sestiere della Piazzarola si possono trovare la fortezza Pia, i complessi monumentali dell’Annunziata e di Sant’Angelo Magno, ricchi di vestigia romane, e l’antica cartiera realizzata su disegno di Cola d’Amatrice. Prende il nome dalla Plateola (piccola piazza) su cui si affacciava Sant’Angelo Minore, poi demolita su ordine di Alessandro IV (cfr. Bolla dell’11 luglio 1256 di Alessandro IV: «Ecclesiam Sancti Angeli Minoris in Platea»).
Questo sestiere nasce grazie all’impegno del Maestro Flaiani, figura che ha rivestito anche il ruolo di Console. Il simbolo dell’arme biancorossa è rappresentato da un’aquila di colore nero posta al centro di uno scudo biancorosso.

Nell’arme biancorossa lo sbandieratore trae origine, come nella realtà storica, dai codici militari di arte del maneggio della bandiera.

Specialità in cui gli sbandieratori moderni si cimentano durante le gare cittadine, in programma ogni anno il primo sabato e la prima domenica di Luglio nell’arena della bandiera di piazza Arringo. Le evoluzioni effettuate con la bandiera consistono in giochi coreografici che ripropongono alcune fasi della battaglia, che però vengono eseguite con la bandiera.
Il modo di sbandierare era tipicamente quello ascolano, a sottolinearlo è la famosa “bomba”, esercizio che evidenzia l’abilità nel lancio altissimo e la prontezza nel poi riprendere la bandiera senza farla cadere a terra. Secondo la tradizione le bandiere venivano create artigianalmente con pali di legno e piombo alla base, i teli invece venivano disegnati e dipinti a mano da ogni singolo sbandieratore. Successivamente le aste in carbonio e i teli in microfibra hanno poi sostituito le antiche bandiere. Questo proprio per rispondere al meglio ai regolamenti previsti dalle varie competizioni organizzate dalla Federazione Italiana Sbandieratori.

Informazioni utili sul Sestiere Piazzarola


Indirizzo della sede:
Via Sant’Angelo Magno n° 4
63100 Ascoli Piceno

Vuoi immergenti nell’atmosfera medievale della Quintana?

Acquista i biglietti per assistere alla sfida tra purosangue della Giostra cavalleresca nei due appuntamenti estivi di luglio e agosto.

Biglietti disponibili online

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci ai numeri tel. 0736.298223
0736.261165

o inviaci una e.mail a:

serv.quintana@comune.ascolipiceno.it

contattaci

Turismo accessibile e sostenibile: accoglienza e comunicazione avanzata per il turista


 

logo-mibac

Progetto realizzato con il contributo del Mibact, ai sensi del D.M. 13 dicembre 2010

Sponsor 2017:


 

Con il patrocinio di:


 

logo-VISITASCOLI

Pin It on Pinterest

Share This